Passeggiando per Morano Calabro, uno dei borghi più belli d’Italia

By Antonella R.

Lingue:

ENGITA

Morano Calabro è un piccolo borgo medievale di circa cinque mila abitanti.

Vi farò conoscere la sua storia e le sue tradizioni, passeggiando tra le viuzze del paese e facendovi visitare alcune tra le chiese più belle che conservano opere d’arte di grande valore. Alla fine della passeggiata sono sicura che rimarrete senza fiato quando, arrivati al Castello Normanno-Svevo, vi troverete davanti alcune delle cime più alte del massiccio del Pollino che si ergono in tutta la loro maestosità sulla piana di Morano.

Per chi vorrà si potrà fare una sosta al giardino de “Il Nibbio” e la visita al museo naturalistico..rimarrete stupiti!

 

Tempo: 4 ore
Luogo: Morano Calabro
Prezzo: 25€ a persona

Seleziona una data

Prenota esperienza
Hai qualche domanda?

Altre Esperienze

#Archeotrekking, a spasso nel mito

Un'esperienza unica immersi nel fascino dei vicoli della perla della Costa Viola reggina, vi accompagnerò questa passeggiata in uno dei posti che amo di più e vi accorgerete perché. Inizieremo facendo due passi per il quartiere San Giorgio di Scilla, il più alto e panoramico, entreremo in contatto prima con il mito di Scilla per passare poi alla sua millenaria storia, rimanendo sempre immersi nelle bellezze del paesaggio.

Scilla

#Archeotrekking, a spasso nella storia

Una lunga camminata tra le strade ed i vicoli del centro storico di Reggio Calabria alla ricerca dei tanti siti archeologici e le curiosità che la storia millenaria di Reggio può offrirci. Dopo aver visto uno dei panorami più suggestivi della città nella parte collinare, si attraverserà tutto il centro storico visitando l'area sacra Griso-Laboccetta, la tomba ellenistica, le mura greche e le terme romane in via marina, lasciandoci rapire dalla bellezza del chilometro più bello d'Italia e dal fascino dello stretto. Infine si tornerà a salire per visitare due simboli di Reggio il Duomo ed il castello Aragonese.

centro storico di Reggio Calabria

"Ad esempio a me piace il Sud"

Rino Gaetano cantava del Sud che piaceva a lui, di una strada con il verde bruciato sui lati, dei fichi d’India e delle spine dei cardi...

Crotone