#Archeotrekking, a spasso nel mito

By Domenico

Lingue:

ITA

Un’esperienza unica immersi nel fascino dei vicoli della perla della Costa Viola reggina, vi accompagnerò questa passeggiata in uno dei posti che amo di più e vi accorgerete perché.

Inizieremo facendo due passi per il quartiere San Giorgio di Scilla, il più alto e panoramico, entreremo in contatto prima con il mito di Scilla per passare poi alla sua millenaria storia, rimanendo sempre immersi nelle bellezze del paesaggio.

Dopo aver visitato le importanti chiese di San Rocco e dell’immacolata, entreremo nel suggestivo Castello Ruffo per poter godere del suo panorama ed ovviamente della sua storia.

Continuando a scendere  verso la parte bassa del paese arriveremo a Chianalea, il borgo dei pescatori, con le sue tipiche case sul mare, e ci ritroveremo a parlare dellle sue chiese e delle sue fontane storiche.

Dopo aver goduto degli ultimi scorci di Chianalea, ci avvieremo verso il porto e alla Marina Grande, senza trascurare un ultimo simbolo di Scilla proprio sotto la Rocca del Castello.

Tempo: 3 ore
Luogo: Scilla
Persone: 1
Prezzo: 20€ a persona

Seleziona una data

Prenota esperienza
Hai qualche domanda?

Altre Esperienze

#Archeotrekking, a spasso nella storia

Una lunga camminata tra le strade ed i vicoli del centro storico di Reggio Calabria alla ricerca dei tanti siti archeologici e le curiosità che la storia millenaria di Reggio può offrirci. Dopo aver visto uno dei panorami più suggestivi della città nella parte collinare, si attraverserà tutto il centro storico visitando l'area sacra Griso-Laboccetta, la tomba ellenistica, le mura greche e le terme romane in via marina, lasciandoci rapire dalla bellezza del chilometro più bello d'Italia e dal fascino dello stretto. Infine si tornerà a salire per visitare due simboli di Reggio il Duomo ed il castello Aragonese.

centro storico di Reggio Calabria

"Ad esempio a me piace il Sud"

Rino Gaetano cantava del Sud che piaceva a lui, di una strada con il verde bruciato sui lati, dei fichi d’India e delle spine dei cardi...

Crotone

Percorsi di fede (Parco del Corvino)

Una lunga passeggiata immersi nel verde, che porterà ad attraversare una o due volte (a seconda del periodo) il torrente che da il nome al parco stesso. Il percorso culminerà in una grotta chiamata la grotta di San Ciriaco proprio perché l’omonimo santo e patrono del comune di Buonvicino usava recarsi lì per meditare.

Diamante, Buonvicino, Maierà