Alla scoperta del Barolo

By Simone e Bruna

Lingue:

ENGITA

Ai piedi del Castello di Grinzane Cavour (CN), riconosciuto patrimonio Unesco nel 2014, si trova l’azienda agricola Bruna Grimaldi. In queste colline disegnate dai vigneti, storia, tradizione ed innovazione si incontrano per dare vita ad un paesaggio unico e spettacolare. Passeggeremo tra i filari per seguire il lavoro stagionale ed ammireremo lo splendido panorama che caratterizza la zona di produzione di uno dei vini più nobili al mondo, il Barolo. In cantina ti porteremo a scoprire il lavoro artigianale che sta dietro ad una bottiglia di vino. Ultima tappa, degusteremo insieme i vini di Bruna Grimaldi per cogliere le peculiarità dei vitigni autoctoni piemontesi coltivati in questo territorio. L’assaggio sarà accompagnato da prodotti locali. Un’esperienza che appagherà tutti i vostri sensi.

Tempo: 2.5 ore
Luogo: Grinzane Cavour (CN)
Persone: 10
Prezzo: 25€ a persona

Seleziona una data

Prenota esperienza
Hai qualche domanda?

Altre Esperienze

L' Ovada, un grande vino rosso in un territorio di emozioni

A circa un’ora da Milano e da Torino, circa quaranta minuti da Genova esiste una perla enologica, l’Ovada. Zona poco conosciuta e un nascosta che sa regalare paesaggi davvero vari e inaspettati: boschi, castelli, laghi, colline, fiumi si alternano a boschi da favola. La zona è davvero interessante e ancora vergine, sia per la scarsa presenza di industrie che per la numerosità di piccoli produttori artigiani che stanno portando alla luce insieme un grande vitigno rosso Piemontese, ad oggi poco diffuso: Il Dolcetto, che qui prende il nome di Ovada solo nella sua selezione migliore. Vi offriamo la possibilità di visitare i nostri vigneti e grazie alla loro dislocazione osservare la diversità e genuinità del territorio Ovada. Seguirà una visita in cantina dove attraverseremo vinificazione e invecchiamento (in una cantina sotterranea molto caratteristica) per poi assaggiare i vini regolarmente in commercio. Assaggerete vini anche sconosciuti, come l’Albarossa che ha visto la nascita proprio a duecento metri dal nostro vigneto di Rocca Grimalda, e il Nibiò, antico cugino dell’attuale dolcetto capace di una finezza unica. Le nostre produzioni sono tutte naturali, certifcate bio e coltivate secondo i canoni della biodinamica. Siamo Marco e Tomaso due amici nati e cresciuti qui, saremo lieti di trasmettervi la nostra passione.

Castelletto d'Orba