Cerca Tripsers

Tutti: Numero di risultati 52

Marco

Lavoro con il legno da 15 anni, sono affascinato dalla versalità di questo materiale, ogni volta diverso nei colori e nelle caratteristiche che ne cambiano addirittura il metodo di lavorazione. Amo il legno e la sensazione di vita e calore che rilascia. Con la nascita della nostra bimba sono tornati alla mente i ricordi di mio nonno, anche lui falegname, che mi portava nel suo laboratorio e in poco tempo trasformava un insignificante mattoncino di legno in un camioncino o in una spada. Nel 2013 inizio il progetto de "La culla verde" e giro l'Italia con il mio banchetto e i miei giocattoli.

Simone e Bruna

Siamo Bruna e Simone, madre e figlio, nati e cresciuti a Grinzane Cavour (CN), un piccolo paese delle Langhe famoso per la storia, il tartufo bianco ed il vino. Siamo entrambi Enologi, ci separano anni di esperienza ma ci accomuna la stessa passione per il vino e per la terra. Conduciamo un’azienda vitivinicola giunta oggi alla quarta generazione, nel cuore della zona del Barolo. Insieme ci occupiamo dei vigneti, della cantina e della comunicazione. Curiamo al minimo tutti i particolari mettendo insieme tradizione e innovazione. Amiamo trasmettere e comunicare il nostro lavoro, ci piace condividere la nostra filosofia, il nostro territorio ed i nostri prodotti per un’esperienza che appaga tutti i sensi.

Stefano

Laureando in Archeologia, sono da sempre appassionato della storia del mio territorio, con particolare interesse nei riguardi della polis greca di Kroton. Ho partecipato ad alcune campagne di scavo presso il sito dell'antica Kaulonia. Come Tripser mi piacerebbe condividere chi come me ama tuffarsi nel passato e conoscere la grande storia della mia città, tra miti, leggende e suggestioni, dalla gloria del suo apogeo alla progressiva decadenza. Un atto doveroso, oltre che fortemente voluto, per conferire spessore a questa grandiosa storia!

Marco e Tommaso

Siamo Marco e Tomaso produciamo vini che ci rispecchiano, vini del loro territorio, vini di Ovada. La terra, la luce , le stelle, il tempo e il nostro lavoro sono i nostri ingredienti, quelli che usiamo per dare libero sfogo alla passione per cio che facciamo: produrre vini vivi, di territorio, riconoscibili per carattere, longevi. L’azienda Agricola Forti del vento siede nel cuore del territorio ed ha vigneti sia a destra che a sinistra del fiume Orba, spartiacque del territorio e per alcuni anche del gusto dei vini prodotti. I nostri vigneti sono coltivati in modo naturale, certificati bio e da oggi coltivati secondo i criteri della biodinamica. Tutto parte dal presupposto che le rivoluzioni sono figlie di idee e di sentimenti prima che di interessi.

Rocco T.

Ciao sono Rocco, e assieme a Simone e Alessandro vi racconterò la storia della Fattoria Mani di Luna. Il nostro progetto di condurre un’azienda agricola nasce per pura passione ed amore verso l’agricoltura e la natura. La Fattoria è situata a Torgiano ad un altitudine di 200-350 m sul livello del mare, territorio storicamente prediletto fin agli Etruschi per la viticoltura e la frutticoltura in generale. I nostri vigneti a bacca bianca vengono da vecchi vigneti di Grechetto, Trebbiano Toscano e Malvasie varie. I vigneti a bacca nera sono stati impiantati nel 2005 e nel 2008 con Sangiovese e una piccola parte di Sagrantino. Abbiamo anche 12 ettari circa di vecchi oliveti (80% Moraiolo) e 1 ettaro circa di ciliegi anche questi in biologico. La conduzione di tutta l’azienda è in biologico, dal 2012 siamo certificati da Suolo e Salute e stiamo praticando agricoltura biodinamica tramite tisane, cornoletame e compost biodinamico. Pratichiamo sovesci di leguminose e graminacee in file alternate in tutti i vigneti senza però interrare le piante ma sfalciandole e lasciandole sopra il terreno in modo da far agire naturalmente la fauna terricola. Seguiamo il calendario di Maria Thun e/o Pierre Mason per le lavorazioni del terreno, per le semine, per i trapianti e per i travasi in cantina. I nostri metodi di vinificazione artigianale impongono uno stretto contatto fisico con la materia prima, l’uva; attraverso le mani e rispettando i cicli lunari assecondiamo la trasformazione dell’uva in vino.

Domenico

Il mio nome è Domenico sono un laureato in giurisprudenza ma da qualche anno ho deciso di investire nell' ospitalità e nel turismo. Gestisco un piccolo Affittacamere ed ho conseguito la qualifica di operatore turistico. Riscoprire la mia città con gli occhi dei miei ospiti è un'esperienza unica, per questo voglio condurvi per le strade di Reggio Calabria alla scoperta delle radici storiche di questa città millenaria.